Vai al contenuto della pagina

Infrastrutture

Infrastrutture

La dotazione infrastrutturale della provincia è tra le ultime in Italia per i trasporti, le reti digitali e l’efficienza energetica. La difficoltà di insediamento, di sviluppo e innovazione delle imprese rilevata è sicuramente riconducibile anche alle carenze infrastrutturali del territorio provinciale e delle aree industriali dove si rilevano le seguenti carenze:
- inefficienza delle reti idriche, elettriche e degli impianti di depurazione;
- assenza di connessioni internet a banda larga e inefficienza delle reti telematiche e
telefoniche;
- scarsa manutenzione delle strade e di svincoli di raccordo o accesso alle aree.

Queste criticità oltre a limitare le possibilità di insediamento, rendono estremamente difficoltosa la permanenza delle aziende presenti che non sono supportate da infrastrutture logistiche, quali piattaforme territoriali e di distribuzione delle merci e da adeguate politiche relative alla continuità territoriale delle merci.

A livello territoriale si rimarca l’assenza dei servizi necessari a una fruizione integrata e semplice degli attrattori disponibili.

Obiettivo del Piano è pertanto la definizione di un piano di infrastrutture necessarie allo sviluppo e al rilancio del territorio, da intendersi come funzionali alla creazione di condizioni per l’attuazione e lo sviluppo delle idee progettuali proposte.

Si ritiene comunque necessaria la creazione di una adeguata rete di servizi a supporto degli attrattori presenti sul territorio e il completamento degli interventi già in atto.

Consulta l'elenco dei progetti ammessi [file.pdf]

  • CONDIVIDI SU: